giovedì 29 settembre 2016

In my wishlist #10 - Books to read, movies to see

Buooongiorno lettori!!
La sister è fuori per qualche giorno e io me la sto spassando!


No, in realtà la situazione è più o meno questa:


Ma, giornate in solitudine a parte, oggi torno a parlarvi delle mie wishlist! Come sempre vi mostrerò 3 libri che vorrei leggere (e anche cercare di recuperare il prima possibile!), 2 film che vorrei vedere ed una serie tv che vorrei iniziare.



Libri
 
Tre autori italiani, tre libri, tre generi diversi. Di Enrico Brizzi non ho mai letto nulla, anche se è un autore che mi affascina molto, assolutamente da recuperare è anche Jack frusciante è uscito dal gruppo, classico degli '90! Di Zerocalcare, invece, ho letto Dodici (recensione) e anche se, secondo i suoi lettori, non è il suo lavoro migliore, mi ha spinto a voler leggere qualche altro suo fumetto. Tra i suoi lavori, la sua ultima "fatica", Kobane calling, mi incuriosisce davvero tanto! 
De Il condominio degli amori segreti quello che mi ha catturata è stata, devo ammetterla, la copertina! Adoro le illustrazioni e adoro questo tipo di illustrazioni! La versione digitale, su Amazon, è attualmente in offerta a 0,99€ ma vorrei aspettare ancora un po' e prendere la versione cartacea (resisterò?)...immaginate che figurino questa copertina in bella vita tra gli scaffali della libreria! In genere sono una lettrice che "non giudica il libro dalla copertina", bella o brutta che sia, sono quindi andata al sodo della questione e quando ho letto la trama il libro mi ha incuriosito ancora di più! Adoro le storie corali e questo sembra proprio fare al caso mio! Un altro elemento che aggiunge curiosità alla curiosità è l'autrice, Livia Ottomani, che...non esiste! In "Livia Ottomani" infatti si nascondono un collettivo di scrittori che si sono conosciuti ad un corso di scrittura. Un libro scritto a più mani, personalmente, non capita spesso di leggerlo! Se non si è ancora capito, ripongo diverse aspettative su questo libro, non mi resta che recuperarlo ed iniziare a leggerlo!

mercoledì 28 settembre 2016

WWW Wednesday #60

Buongiorno cari lettori!
Oggi è Mercoledì, quindi è il turno della rubrica WWW Wednesday che riepiloga le nostre letture!

                                 
                                                 

What did you recently finish reading?
(Cosa hai finito di leggere recentemente?)





                   
La situazione delle mie letture, purtroppo, resta invariata dalla settimana scorsa. L'ultimo libro che ho letto rimane Una stanza piena di sogni di Ruta Sepetys. Potete trovare qui la recensione.
Io sono andata avanti con al serie de L'Allieva di Alessia Gazzola e ho letto il secondo e il terzo libro, rispettivamente Un segreto non è per sempre e Sindrome da cuore in sospeso. Avete visto la prima puntata della serie? A me è piaciuta molto! Anche se in qualche parte è diversa dai libri (più che comprensibile) la linea generale rimane la stessa!


martedì 27 settembre 2016

Teaser Tuesdays #61


Ciao lettori!!
Eccoci tornate con un nuovo appuntamento con la rubrica Teaser Tuesdays! Anche oggi vi mostriamo due estratti dalle letture in corso

  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso
  • Condividi un breve estratto da quella pagina
  • Attenzione a non fare spoiler!
  • Riporta anche il titolo e l'autore del libro così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

  • Il libro che sto leggendo è Il potere della lista di Raxanne St. Claire, un libro davvero molto avvincente. L'ho quasi terminato e spero che il finale sia all'altezza di tutto il libro.


    lunedì 26 settembre 2016

    Recensione - Una stanza piena di sogni di Ruta Sepetys

     

    UNA STANZA PIENA DI SOGNI
    (Out of the Easy)
    di Ruta Sepetys
     
    Traduzione di Roberta Scarabelli, Garzanti
    Maggio 2013, pag. 306, 9.90€ 
     
    New Orleans. Josie ha solo diciassette anni, ma non ha mai conosciuto l'affetto di una carezza. Sua madre è una prostituta e l'ha sempre trattata come un'estranea. Però Josie custodisce un segreto, un luogo speciale tutto suo: la stanza sopra la libreria dove lavora. Lì si rifugia nei pochi momenti liberi delle sue giornate. Lì, tra le pagine di Charles Dickens, Jane Austen e Francis Scott Fitzgerald, immagina un futuro migliore. Quando, un giorno, nel negozio entra Hearne, un uomo misterioso con la passione per le poesie di Keats, Josie per la prima volta crede che il sogno di una nuova vita potrebbe diventare realtà. Hearne è diverso da tutti. Hearne si preoccupa per lei, le offre parole di conforto. E' come il padre che non ha mai avuto. Ma, quando tutto sembra possibile, anche scappare da New Orleans, Hearne viene ucciso. La vita ha deciso di mettere ancora una volta alla prova Josie. Non solo Hearne non c'è più, ma a venire accusata della sua scomparsa è la madre della ragazza.
     
    Recensione
     
    Josie Moraine ha diciassette e si vergogna del proprio nome: Josie infatti è il nome che sua madre ha scelto per lei traendo ispirazione dalla famosa Josie, la più grande maitresse di tutti i tempi.
    Ma Josie odia anche il suo cognome, l'unico legame che ha ancora con sua madre.
    Louise Moraine è una prostituta, ma a Josie questo non importa molto. Ha sempre vissuto in questo ambiente poco raccomandabile, fra trucchi pesanti, giochi perversi e clienti frettolosi.
    Josie si divide fra le pulizie nella casa chiusa di proprietà dell'autoritaria quanto protettiva Willie Woodley e il lavoro, in compagnia del giovane Patrick, nella libreria del vecchio e tenero Charlie Marlowe.
    Josie sente il peso del suo passato, fatto di solitudine, compassione e disprezzo, e un continuo e pressante sentimento di rivalsa la accompagna ogni giorno della sua vita.
    La giovane si sente legata, attraverso un indistruttibile filo di sentimenti, alla degradante vita che conduce a New Orleans, senza avere il coraggio e la possibilità di allontanarsene.

    venerdì 23 settembre 2016

    5 cose che - 5 luoghi che vorrei vedere almeno una volta nella vita


     
    Ogni settimana proporremo una lista di 5 "cose": 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook "Blogger: 5 cose che..." Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI


    E ciao lettori!
    Oggi, con il sempre più numeroso club delle "5 cose che" abbiamo deciso di mollare libri, film e serie tv e partire, almeno con la mente, verso i 5 luoghi che vorremmo vedere almeno una volta nella vita!
    Vi mostro i miei!

     
    L'Irlanda è al primo posto dei luoghi che spero di visitare almeno una volta nella vita: la cultura, i paesaggi, la popolazione, la storia, tutto mi incuriosisce di questa nazione!


    Tra le città italiane quella che mi incuriosisce di più è Torino, non so nemmeno io il perché ma se dovessi scegliere una sola città da visitare sarebbe Torino! Proprio ieri mi è arrivata la proposta di passare il capodanno qui. magari questo piccolo sogno si avvera! :D
     

    mercoledì 21 settembre 2016

    WWW Wednesday #59

    Buongiorno cari lettori!
    Dopo una settimana di pausa torna la rubrica WWW Wednesday, con la quale vi aggiorniamo sulla situazione delle nostre letture!

                                     
                                         

    What did you recently finish reading?
    (Cosa hai finito di leggere recentemente?)

                            
                                  
    Ho letto Una stanza piena di sogni di Ruta Sepetys. Bellissimo, un romanzo che rappresenta una rivalsa morale attraverso un viaggio fatto di emozioni. A breve la recensione.
    Ho letto Emma Braccani: perché io non posso di Giulia Bacchetta. La storia di Emma è davvero emozionante, potete trovare qui la recensione.


    martedì 20 settembre 2016

    Teaser Tuesdays #60

    Buongiorno lettori!!
    Oggi torniamo con gli estratti dai libri che abbiamo in lettura! E' infatti il giorno dedicato alla rubrica Teaser Tuesdays!

  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso
  • Condividi un breve estratto da quella pagina
  • Attenzione a non fare spoiler!
  • Riporta anche il titolo e l'autore del libro così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

  •  
    Io non riesco a seguire i miei programmi di lettura, ormai è certo! Nel WWW di un paio di settimane fa avevo inserito un altro libro come lettura futura, invece ecco qui che vi mostro un estratto da L'allieva di Alessia Gazzola! Sono curiosa di vedere la serie tv che andrà in onda da martedì prossimo su rai1, ma secondo la (mia) regola "prima il libro, poi il film", dovevo leggerlo prima di guardare la serie, quindi dato che la sister aveva già recuperato sul kindle i romanzi (qui trovate la sua recensione di Una lunga estate crudele), mi sono decisa e l'ho iniziato! Sono a metà e mi sta piacendo molto!! Voi lo avete già letto? Seguirete la serie tv?
     
     
     
    Qualche giorno dopo, all'arrivo in Istituto mi accorgo subito che c'è un che di frizzantino nell'aria. Una strana concitazione, quella che si avverte quando c'è qualcosa di importante in ballo.
    "Lara, mi sono persa qualcosa?" le domando. Lei fa una treccia dei suoi capelli rossi e incolti mentre mi risponde con dovizia di particolari.
    "Pensavo che Claudio te ne avesse parlato. Oggi sono stati convocati alcuni amici di Giulia Valenti coinvolti nel caso e Claudio effettuerà i prelievi, sia per le indagini genetiche sia per quelle tossicologiche.""No che non me l'ha detto." In realtà mi sembra piuttosto coerente che il Grande Ricercatore non mi abbia avvertita. Che disdetta essere uscita dall'intimo circolo delle sue adulatrici- Ma, questo è certo, la svolta di oggi non me la perdo. Tanto più che ho intravisto Calligaris che prendeva un caffè in sala riunioni assieme ad Anceschi - sembravano Stanlio e Ollio - quindi si profila un'evoluzione di particolare interesse.
     
     
     
     
    Il libro che ho in lettura da qualche settimana è ancora Una stanza piena di sogni di Ruta Sepetys. Ho già pubblicato un estratto la scorsa settimana ma questa lettura mi sta piacendo davvero molto. Sono alle pagine finali e sono proprio curiosa di scoprire quale piega prenderanno gli eventi. Una stanza piena di sogni è una storia di speranza, di coraggio, di rivalsa morale. Consigliatissimo!


     
     
     [...] Rimanemmo seduti a bere in silenzio. Era una cosa che apprezzavo in Jesse: non sentiva il bisogno di riempire ogni momento di chiacchiere o di battute stupide. Potevamo anche starcene lì seduti senza dire niente, lui appoggiato all'indietro contro la porta, gli stivali da motocicletta incrociati alle caviglie, e io che tenevo in equilibri la bottiglia sulle ginocchia. Era come quella volta sulla panchina in Jackson Square o sulla veranda a Shady Grove. E, chissà per quale motivo, quel silenzio mi fece venir voglia di raccontargli tutto.
    << Non è vero che ero malata. >>
    Lui annuì e indicò con la bottiglia le catene ai miei piedi.
    <<Hai lì delle catene belle grosse. Le ho viste sulla porta dalla settimana scorsa. Tutto ok?>>
    Scossi la testa. << Mi hanno derubato. >>
    Jesse si chinò in avanti. << Stai bene? >>
    Mi strinsi nelle spalle.
    << Eri qui quando è successo? >>
    << No, era mattina presto. Ero da Willie. >>
    << Sai chi è stato? >>
    Annuii piano e bevvi un sorso.
    << Dimmelo. >> Jesse chiuse la mano a pugno.
    Mi voltai verso di lui. Il chiarore del lampione gli illuminava la faccia. A parte la cicatrice, la sua pelle era priva di imperfezioni. La luce sui capelli metteva in risalto un color ocra lucente.
    << Dimmelo, Jo. >> I suoi occhi, di solito maliziosi, erano fissi nei miei.
    Era Jesse. Potevo dirglielo. << E' stata mia madre. >>

     
     
    E voi? Cosa state leggendo?

    LinkWithin

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...