venerdì 4 novembre 2016

5 cose che - 5 libri che non consiglierei mai


Ogni settimana proporremo una lista di 5 "cose": 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook "Blogger: 5 cose che..." Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI


Ciao lettori!!
Si torna oggi con la rubrica "5 cose che.." Incredibile ma vero, è già passata un'altra settimana! :/
Con le ragazze che hanno deciso di unirsi al gruppo facebook, abbiamo già deciso tutti i temi per i prossimi venerdì di Novembre!
Come avrete letto dal titolo, oggi vi mostriamo "5 libri che non consiglierei mai". Si fa presto a parlare dei libri che ci piacciono ma di quelli che non ci sono piaciuti?!
                                 
                                                 
            
Di recensioni negative ne ho inserite! Per questo ho deciso di riportare i miei pensieri direttamente dai post riguardo ai libri che non mi sono piaciuti e che non consiglio!
Io ho fatto un po' di fatica a trovare 5 libri. Per alcuni è stato semplice, per altri ho dovuto rifletterci un po' di più ed andare a ripescare tra le letture di qualche tempo fa. Devo dire che ultimamente sono stata abbastanza fortunata e non ho incontrato libri che non mi sono piaciuti al punto di non consigliarli.




    
            
Non proprio un appuntamento di Catherine Bybee (recensione)
"Ci sono libri che affrontano gli stessi argomenti in maniera più divertente ed ironica (vedi Guida agli appuntamenti per le imbranate, che invece consiglio" Un libro davvero poco originale.
Il primo libro che non consiglierei è Tre metri sopra al cielo di Federico Moccia...c'è da spiegare il perché? xD Si, quando l'ho letto a 14 anni mi era piaciuto, ma ad una quattordicenne di adesso non lo consiglierei sicuramente!! Ci sono infinite alternative decisamente migliori!


    
                                       
Prima o poi ci abbracceremo di Antonio Dikele Distefano (recensione)
"Questo romanzo non mi ha convinto né coinvolto. L'ho trovato spesso ripetitivo e banale. Diciamoci la verità: quale ragazzo di diciassette/venti anni usa frasi estremamente filosofiche e complesse per esprimere il proprio sentimento?"
Stessa motivazione per 100 colpi di spazzola prima di andare a letto di Melissa P! Anche se questo non mi era nemmeno piaciuto!



    
                 

E' tutta la vita di Fabio Volo (recensione)
"La trama è semplice, il finale assolutamente scontato."

Il consigliare di non prendere un libro significa anche "risparmia i soldi", no?! Ecco. In un momento in cui ce l'avevo particolarmente con gli uomini ho preso "Falli soffrire. Gli uomini preferiscono le stronze" di Sherry Argov. Non fatelo, non compratelo! Ho visto che c'è anche la versione 2.0 e non ho ben capito se si tratta di una nuova edizione o del seguito. In ogni caso, al di là del tema, trito e ritrito, il libro sarebbe anche divertente e brillante...per le prime 50 pagine, poi diventa ridondante e ripetitivo...insomma non ci serviva la cara Sherry per ricordarci che ogni tanto bisogna essere un po' "stronze"...o forse si?! xD 














       

                

Adesso di Chiara Gamberale (recensione)
 "Nonostante lo stile di narrazione mi piaccia davvero molto, trovo che la storia sia piuttosto ripetitiva. La maggior parte dei pensieri dei protagonisti vengono ripetuti più e più volte, rendendo la lettura troppo noiosa. La trama risulta confusa, si intervallano scene passate a quelle presenti, creando una nuvola di sentimenti, spesso contrastanti."

La verità del ghiaccio di Dan Brown, sono rimasta molto delusa da questo libro. Mi erano piaciuti molto i famosissimi Angeli e Demoni e Il Codice Da Vinci, qui mi è mancato il coinvolgimento che avevo durante le altre letture, forse per l'ambientazione diversa. Non è un libro che consiglierei a chi vuole avvicinarsi a questo scrittore.











               Per ultimo un libro condiviso: Il profumo delle foglie di limone di Clara Sanchez. Purtroppo entrambe non nutriamo un parere positivo su questa autrice. Abbiamo letto anche La voce invisibile del vento ma non ci ha ugualmente colpito.                    
  
             

Adesso, tocca a voi!
Quali sono i 5 libri che non consigliereste?


Leggi anche il post di:

Una pausa di lettura
La lettrice sulle nuvole
Le mie ossessioni librose
Libri al caffè
La biblioteca della Ele
L'equazione dei libri
The secret life of a book
La spacciatrice di libri
Reading at Tiffany's
Il baule d'inchiostro
Il rumore delle pagine
Loving Books
La casa dei libri di Sara
Il salotto del gatto librario
Tra le righe e oltre...
Angel's Book Reader
La cercatrice di storie
La mia caotica libreria




Prossimi appuntamenti:

11 Novembre - 5 autori di cui comprerei i romanzi ad occhi chiusi
18 Novembre - 5 generi preferiti
25 Novembre - 5 libri che ho amato da piccola













40 commenti:

  1. Su La verità del ghiaccio concordo e devo dire che Inferno mi è piaciuto ancor meno, non tanto da sconsigliarli ma rispetto ai primi due sono deludenti.
    Il libro della Sanchez invece mi è piaciuto e Non è proprio un appuntamento...be' niente di originale ma è scritto bene e la sufficienza la prende

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo La verità del ghiaccio non ho voluto leggere più niente di Brown...chissà se tornerò mai a leggere qualcosa di suo!!

      Elimina
  2. Concordo in pieno sulla Sanchez! ;)

    RispondiElimina
  3. Non ho inserito Moccia tra i miei cinque solo perché mi sono sempre rifiutata di leggerlo...purtroppo nei suoi confronti ho davvero molti pregiudizi! Vorrei invece leggere qualcosa della Sanchez, magari non questo :D
    Qui il mio post https://lamiacaoticalibreria.blogspot.it/2016/11/5-cose-che5-libri-che-non-consiglierei.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucia hai fatto benissimo a non leggere Moccia, tutti i tuoi pregiudizi sono ben fondati xD

      Elimina
  4. Ciao:) La sanchez ha una chiave di lettura un po' complicata !!🤔

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Già, magari proveremo a darle qualche altra possibilità!!

      Elimina
  5. Con Debora ho in comune Fabio Volo mentre con Gioia Moccia anche se non l'ho inserito nella lista ma me l'hai fatto ricordare ahah

    RispondiElimina
  6. povero moccia :D ma sai che io l'ho letto da adulta e ho trovato che a stonare non sia manco tanto la storia in sè, quanto il modo di narrarla: linguaggio infantile, dialoghi banali che rendono i personaggi finti, quasi idioti. Cioè per intenderci: se a scriverlo fosse stato qualcun altro, con una migliore capacità narrativa, secondo me non sarebbe stato diverso o peggiore di tanti altri libri per teenagers. ;)


    la sanchez me l'hanno sconsigliata in diversi ma vorrei provare comunque o.O

    ultimamente ho riletto L'AMANTE di Marguerite Duras con la speranza che la rilettura mi desse nuove e più positive prospettive di valutazione, ma nient,e non mi è piaciuto lo stesso: per me lo stile è troppo freddo, algido, poco coinvolgente... Quindi diciamo che non o consiglio caldamente :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, concordo!! Alla fine, considerato il target dl libro, non è poi così male! Fosse stato curato un po' di più sicuramente non sarebbe finito in questa cinquina dato!
      Si, ho solo letto solo due romanzi ma non escludo affatto che anche io possa leggere qualche altro suo romanzo!

      Elimina
  7. Tra questi ho letto solo 100 colpi di spazzola prima di andare a letto di Melissa P e nemmeno a me era piaciuto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si, proprio un libro da evitare :/

      Elimina
  8. Per Moccia concordo invece la Sanchez sono stupita, io in particolare quel libro non l'ho letto pero' altri si e non mi sono dispiaciuti. Credete che le darete un'altra chance?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Purtroppo abbiamo avuto le stesse sensazioni entrambe, sia con Il profumo delle foglie di limone, sia con La voce invisibile del tempo. Si, in futuro non escludo che potrei darle un'altra possibilità!

      Elimina
  9. Concordo per quanto riguarda la Sanchez: trovo il suo stile troppo noioso! E anche su Moccia sono dello stesso parere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, non ha quello sprint in più che ti fa amare i suoi romanzi! Mamma mia Moccia non ne parliamo xD

      Elimina
  10. Ciao! Sono stata un'adolescente fan sfegatata di Moccia e della Panarello, ma riguardandoli ora trovo che siano... non da buttare, abbastanza carini, ma niente di che.
    Della Sanchez ho letto "La magia degli anni imperfetti"...boh, lento, noioso e non ho capito il finale.
    Invece di Chiara Gamberale ho letto un altro romanzo, "Tre etti d'amore,grazie" e mi è piaciuto molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Esatto, credo che adesso ci sia una scelta talmente vasta che non vale la pena leggere Moccia o la Panarello!
      Bene, allora se mai mi decidessi di darle una nuova occasione, cercherò di evitare "La magia degli anni imperfetti", dato che sono state le stesse sensazioni che ho avuto con i due romanzi che ho già letto!

      Elimina
  11. Ho letto solo Non proprio un appuntamento ho trovato la storia carina ma.. poco frizzante per i miei gusti.

    RispondiElimina
  12. Ciao :) Come hai già visto, anche nella mia lista è presente Melissa P. !!!
    A "Tre metri sopra al cielo" non ci ho proprio pensato, altrimenti lo inserivo al posto di un altra mia scelta

    :)
    baci
    Eleonora C
    LA BIBLIOTECA DELLA ELE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Buuuu per Melissa P. :P
      Tre metri sopra il cielo è stato il primo che mi è venuto in mente, non potevo non inserirlo, non a caso è al primo posto xD

      Elimina
  13. Oddio Melissa P. se penso a quanti soldi deve aver fatto con sto libro, visto che quando uscì era tipo uno scandalo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La E L James italiana degli anni '90! xD

      Elimina
  14. Ugh, Moccia e Fabio Volo... e cos'è quella roba? "Falli soffrire"? Fai bene a sconsigliarlo, mi sa troppo di propaganda sessista. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha va bene che "viva le donne" ma a tutto c'è un limite!! xD

      Elimina
  15. ho letto solo Dan Brown e Non proprio un appuntamento di tutti i libri citati e per me sono stati ni. Gli altri li memorizzo per evitarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh con questo tema abbiamo creato la "non"wishlist xD

      Elimina
  16. La Sanchez non mi ha mai ispirato e così continuerà ad essere e Moccia...vade retro satana! :P

    RispondiElimina
  17. Melissa P. Ne ho beccata un'altra... Ahahaha! Gioia e consolazione. Il libro della Argov ormai ce l'ho e prima o poi lo leggerò (pure la rima). Ma io prendo questo tipo di romanzi sul lato ironico, un po' come "Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere". Mi ci faccio due risate restando ferma sul fatto che ognuno è ciò che è e non ho bisogno di maestri di vita ^^

    RispondiElimina
  18. Un record! aahahaha non ne ho letti neanche uno XD

    RispondiElimina
  19. La verità del ghiaccio e quello della Sanchez li avevo il WL

    RispondiElimina
  20. Ciao care! Di entrambe ho riconosciuto i titoli, ma letti solo quello di Dan Brown che forse non sconsiglierei però certo non l'ho trovato uno dei suoi libri migliori. Condivido con voi l'opinione sulla Sanchez (anche se non l'ho mai letta) non mi mai intrigata abbastanza da leggere un suo romanzo, magari mi sbaglio...

    RispondiElimina
  21. Questi post sono sempre assolutamente utili per evitare di comprare cose di cui già non eri sicurissima di tuo. Vedi "Il profumo delle foglie di limone", che avevo pensato di regalare a mia mamma... ma due no e un nì (il mio), mi portano a guardarmi intorno e cercare altro! Grazie di questo post e di questa rubrica sempre divertente e interessante! :D

    RispondiElimina
  22. Ciao ragazze! Quanto mi piacciono le risposte doppie ^^
    Di tutti i libri che avete elencato ho letto solo "Tre metri sopra il cielo": anche a me allora era piaciuto, ma dubito che adesso potrei provare le stesse cose!

    RispondiElimina
  23. Falli soffrire lo vedo muoversi in camera di mia mamma dalla libreria al comodino molto spesso...mi duole pensare che sia una delle sue letture preferite.. ç_ç

    RispondiElimina
  24. Ciao in super ritardo ho fatto il post, non sapevo che libro mettere.
    http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2016/11/5-cose-che28-5-libri-che-non.html

    RispondiElimina
  25. Ciao ragazze eccomi qui in super ritardo ehehe.... Gioia maddai si può dire che Tre metri sopra il cielo era uno dei nostri primi Young Adult io continuerei a consigliarlo anche se ovviamente adesso ce ne sono molti di più ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...