venerdì 29 settembre 2017

5 libri che hanno cambiato il mio modo di vedere le cose | 5 cose che




Ciao lettori!!
Finalmente è Venerdìììì...yess!! E come ogni settimana festeggiamo l'arrivo del weekend con l'appuntamento con la rubrica 5 cose che! Mi dispiace che in quest'ultimo periodo siamo state un po' assenti dal blog e da tutto quello che lo circonda (social),  ci sono stati dei cambiamenti, positivi certo, ma la situazione è che abbiamo poco per gestire il tutto. Purtroppo sto anche leggendo pochissimo perché l'unico momento libero è ormai la sera e crollo dopo 10 righe! Ma non ho la minima idea di abbandonare il blog, ci vuole solo un po' di tempo per riuscire ad abituarmi e ad organizzarmi per benino. Non vi libererete presto di me :P e soprattutto spero che non mi e ci abbandonerete voi!!
Ma torniamo all'argomento di oggi. Credo che ogni lettura, di qualsiasi genere, che ci sia piaciuta o meno, abbia apportato in noi, un piccolo cambiamento. Capita però di leggere dei libri che siano più significativi per noi rispetto ad altri. Questa è la mia lista di 5 libri che hanno cambiato il mio modo di vedere le cose



Mille splendidi soli di Khaled Hosseini
Pone l'attenzione sulla condizione femminile in una cultura lontana dalla nostra, uno di quei libri che ti dà tanto e ti lascia tanto, impossibile rimanere gli stessi una volta conclusa la lettura.



Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino di Christian F.
Proprio ieri sera durante il tg, un servizio era dedicato alla notizia degli aumenti delle morti di overdose. La protagonista del libro, Christiane, con la sua testimonianza mi ha aiutato a far comprendere tante dinamiche di un mondo a me sconosciuto. Spesso quando ci si riferisce a particolari esperienze, troppo spesso si punta il dito senza conoscere le motivazioni o le particolari situazioni che ci sono dietro ad alcune scelte.  



Io prima di te di Jojo Moyes
Credo che dietro all'etichetta di romanzo rosa, questo libro nasconda in sé molte tematiche importanti. Dietro all'importanza di stare vicino alle persone nel momento della sofferenza c'è anche quella di vederle andare via, di sostenerle nelle decisioni, anche quelle più estreme. Anche se per tanti può essere considerato un romanzetto "scemo", è uno di quei libri che mi hanno più portato a riflettere.



Diario di Anne Frank
Ok, questa scelta potrebbe risultare banale ma ci tengo ad inserirla perché è un libro che cito poco, purtroppo, ma è stato per me molto significativo. L'ho letto durante l'infanzia, come molti, e credo che un conto sia studiare la storia sui libri (il mitico sussidiario delle elementari), un altro è leggere testimonianze dirette. Il Diario è un po' la bandiera di tutti quei libri che sono stati pubblicati dopo la Seconda guerra mondiale e che trattano proprio di questo terribile evento, essenziali per guardare questa brutta pagina della nostra storia non con gli occhi dei "grandi"della Terra, ma con quelli di chi ha pagato sulla propria pelle le loro decisioni.



Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen
Ammettetelo, vi era mancato O&P nei miei post, vero?! Questo libro mi ha permesso di vedere i libri "classici" con occhi diversi ma soprattutto la protagonista, Elizabeth, mi ha insegnato di rimanere sempre fedele ai propri principi, un vero esempio!





Adesso tocca a voi, 
quali sono 5 libri che hanno cambiato il vostro modo di vedere le cose?







Ogni settimana proporremo una lista di 5 "cose": 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook "Blogger: 5 cose che..." Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI

4 commenti:

  1. Che belle scelte! Io per la tematica "cose realmente accadute da guardare con altri occhi" ho scelto Diario di Zlata, meno noto e famoso di quello di Anna Frank e che parla di una guerra diversa ma altrettanto spaventosa: l'assedio di Sarajevo... più che altro perchè è successa dopo l'Olocausto, come per dire che in fondo non avevamo imparato niente!
    Mille splendidi soli è piaciuto tantissimo anche a me! Veramente molto intenso!

    RispondiElimina
  2. Ciao :) Io prima di te e Orgoglio e Pregiudizio sono unici❤️

    RispondiElimina
  3. Ciao Gioia! :D Anch'io avevo pensato a "Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino" e al Diario di Anna Frank (che invece cito spesso), ma le mie scelte sono state indirizzate verso altro... non era mica così facile trovare solo 5 libri! Come dici tu, sono tanti i libri che ci lasciano qualcosa...

    RispondiElimina
  4. Ciao bella!! Hai fatto delle scelte davvero interessanti <3 Li ho letti tutti! E sono molto felice di scoprire che anche in te hanno lasciato il segno. Io prima di te mi ha davvero stupita, non avrei mai e poi mai pensato che potesse entrarmi nel cuore in questo modo, per non parlare di Noi, in ragazzi dello zoo di Berlino che è stato un grandissimo e super formativo pugno nello stomaco. Hai visto anche il film? Io ho in libreria ad attendermi l'altro libro che ha scritto Christiane F. ma non ho ancora avuto il coraggio di affrontarlo. Ti abbraccio!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...